Come è cambiata la Terra negli ultimi 35 anni. Sette video

come è cambiata la terra

Com’è cambiata la Terra – cosa abbiamo fatto alla Terra – negli ultimi 35 anni. Città che ingoiano le campagne, foreste che sembrano maglioni di pura lana vergine ripetutamente lavati a 60 gradi in lavatrice, ghiacciai che si squagliano come un gelato dimenticato al sole.

Google Earth, nelle scorse settimane, ha aggiornato il suo Timelapse con ulteriori immagini satellitari che consentono di esplorare tutti i cambiamenti avvenuti fra il 1984 e il 2018 e ha pubblicato sul suo canale Youtube le animazioni che condensano in pochi secondi le metamorfosi subite da centinaia di luoghi di tutto il mondo.

E’ impressionante vedere come sono state stuprate aree che 35 anni fa appartenevano ancora totalmente – o in gran parte –  alla natura. Il video seguente illustra lo sfruttamento delle sabbie bituminose – praticamente, l’estrazione del petrolio – a Fort McMurray, nella provincia dell’Alberta, in Canada

L’espansione delle colture e l’arretramento della foresta in Bolivia, nella provincia di Nuflo de Chavez

La diga più grande del mondo per la produzione dell’energia idroelettrica: la diga delle Tre Gole (conosciuta anche come Three Gorges Dam) sul fiume Yangtze, in Cina

Il fiordo ghiacciato Ilulissat, in Groenlandia. La didascalia del video si riferisce al villaggio con poche decine di abitanti situato in prossimità

L’espansione dell’agglomerato urbano de Il Cairo, in Egitto

E in Italia, come è cambiata la Terra negli ultimi 35 anni? Il canale Youtube di Google Earth dà conto solo di Milano e Venezia. Nel 1984, molto di quel che doveva accadere alle due città e al territorio circostante era già accaduto. Si nota comunque l’espansione dei sobborghi residenziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *