Il legame fra pesticidi e ADHD nei bambini

il legme fra pesticidi e adhd

Legame fra pesticidi e ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività) nei bambini. Una ricerca appena pubblicata sulla rivista scientifica Environmental Research conclude che i bambini fra i due e i quattro anni hanno un più alto rischio di sviluppare questo disturbo se le loro madri sono state esposte ai pesticidi durante la gravidanza.

L’ ADHD è caratterizzato fra l’altro da difficoltà oggettive sia nell’autocontrollo sia nella capacità di portare a termine le attività.

I dati dello studio sul legame fra pesticidi e ADHD vengono dalla Danimarca (sulla testata danese in lingua inglese Copenhagen Post si può leggere l’intervista ad uno degli autori), dove le urine di 948 donne incinte sono state analizzate per cercare metaboliti (in pratica, prodotti della degradazione) di permethrin, cypermethrin, cyfluthrin (piretroidi) e chlorpyrifos. Si tratta di principi attivi autorizzati dall’Unione Europea, utilizzabili in Italia e di ampio uso.

I metaboliti di queste sostanze sono risultati presenti nelle urine di quasi tutte le donne. Nei cinque anni successivi alla nascita dei bambini, i loro genitori hanno risposto ad un questionario relativo alla presenza di sintomi dell’ADHD.

Risultato. A un’alta concentrazione dei metaboliti di piretriodi o di chlorpyrifos nelle urine della madre durante la gravidanza corrisponde una più alta percentuale che il bambino mostri i sintomi dell’ADHD.

In particolare, i figli delle madri con una concentrazione dei metaboliti sia del chlorpyrifos sia dei piretroidi più alta rispetto alla media delle 948 donne mostrano netti indizi di  ADHD con una frequenza del 98% superiore rispetto a quella attesa; ad ogni raddoppio del metabolita generico dei piretroidi nelle urine delle madri corrisponde un aumento del 13% dei figli con netti indizi di ADHD.

Si stima che nel mondo l’incidenza dell’ADHA sia pari al 5,3% della popolazione. I piretroidi e il chlorpyrifos dei quali lo studio danese ha cercato le tracce nelle urine delle donne incinte sono impiegati come insetticidi in agricoltura; i piretroidi talvolta si trovano anche negli insetticidi antizanzare per le case e negli antipulci per animali domestici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *