Non solo il ghiacciaio di Planpincieux. Come è cambiato il Monte Bianco

Come è cambiato il Monte Bianco, come sta cambiando sotto i nostri occhi. Il temuto crollo del ghiacciaio di Planpincieux non è che l’ultima delle recenti trasformazioni dettate dalla ritirata dei ghiacci e dal clima sempre più caldo.

La mappa qui sotto mostra l’intero massiccio ghiacciato a cavallo del confine fra Italia e Francia; Planpincieux, di cui tanto si parla da ieri, è poi solo una modesta linguetta di ghiaccio. Nella mappa, la località è in basso a destra.
come è cambiato il monte bianco

Il 30 giugno scorso, durante la prima ondata di calore dell’estate 2019, l’alpinista Bryan Mestre ha postato su Instagram l’immagine del lago formatosi alla base del Dente del Gigante, a quasi 4 mila metri di quota, nel massiccio del Monte Bianco. Nella mappa qui sopra, il Dente del Gigante è poco sopra Planpincieux.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Bryan Mestre (@bryanthealpinist) on

Il portale di meteorologia subalpina Nimbus offre la foto scattata nell’agosto 2016 di una serie di ghiacciai che scendono dal Dente del Gigante poco sopra le località di Entreves e Planpincieux e la mette a confronto con un’immagine dei medesimi luoghi datata agosto 1897. Ecco il risultato.

come è cambiato il monte bianco

Al di là del confine francese, grossomodo in corrispondenza con il Dente del Gigante italiano, c’è il ghiacciaio Mer de Glace (“Mare di Ghiaccio”). Anche in questa zona si può constatare come è cambiato il Monte Bianco. La Mer de Glace si sta restringendo come un maglione di lana lavato per sbaglio in lavatrice con il programma per le lenzuola.

La neve continua a cadere con un’intensità teoricamente sufficiente, ma il caldo ha costretto il ghiacciaio ad ingranare la retromarcia rapida. Con l’inizio del XXI secolo, la Mer de Glace perde ogni anno da quattro a sei metri di spessore ed una trentina di metri di lunghezza. L’immagine qui sotto mostra la targa che indica fin dove arrivava il ghiacciaio nel 1990: solo trent’anni fa.

mer de glace come è cambiato il monte bianco

One thought on “Non solo il ghiacciaio di Planpincieux. Come è cambiato il Monte Bianco

  1. ultimamente ho rivisto a distanza di 40 anni la nord del Ciarforon, che scalai da ragazzino… una volta era un imponente panettone di neve e ghiaccio, ora e’ tutto sfasciumi e la sua gloria e’ svanita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *